Come previsto dalla Legge 39/2015 , del 1 ottobre, sulla Procedura amministrativa comune delle pubbliche amministrazioni nel suo articolo 10, nonché dal Regolamento (UE) 910/2014 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 23 luglio 2014, in materia di servizi di identificazione e fiduciari per le transazioni elettroniche nel mercato interno, le pubbliche amministrazioni devono accettare certificati qualificati secondo quanto descritto nel citato regolamento.

Consulta il motore di ricerca di istituti di credito qualificati in Spagna per scoprire se il tuo certificato è accettato per trattare con le pubbliche amministrazioni, così come i certificati esteri convalidati.

Nel motore di ricerca puoi consultare i diversi certificati qualificati in base a vari criteri:

  • "Numero del fornitore di servizi attendibile": consente di effettuare la ricerca per fornitore del certificato.
  • "Services electronicos de confianza qualificados": consente di effettuare ricerche in base al tipo di certificato.

Sono inoltre consultabili certificati qualificati specificatamente per le pubbliche amministrazioni e di tipo PSD2.